Pio X e la carità verso i poveri

 

SPioX-ovale.jpgQuest’anno, durante la tradizionale processione alla Casa Natale di San Pio X nel giorno della sua festa, saremo aiutati a riflettere sulle opere di misericordia nella vita di Papa Sarto.

È noto che Pio X, fin da cappellano, non ha mai mancato di vivere la carità verso i poveri.

Questo stile di vita, che sempre ha mantenuto anche da Papa (s’è ricordato con grande generosità anche del suo allora povero paese di Riese, donandogli la Casa della Dottrina e l’asilo, e contribuendo ad abbellire il Santuario delle Cendrole), lo apprese in famiglia e in parrocchia dai suoi sacerdoti.

Stimolati dall’esempio del nostro Santo, e provocati dalle situazioni di povertà presenti tra noi, ci stiamo impegnando a creare un centro di servizi Caritas, dove i volontari mettono a disposizione generi alimentari e vestiario per le famiglie bisognose.

Ringraziamo fin d’ora quanti si sono resi generosamente disponibili a collaborare in vario modo, per far si che la ex casa del sacrestano diventi “LA CASA DELLA CARITÀ”.

Un grazie speciale alle tante persone che gratuitamente hanno lavorato: a chi ha svolto l’opera di riordino e pulizia interna ed esterna, ai muratori, ai falegnami, agli idraulici, agli elettricisti, ai pittori, a chi ha offerto i cancelli, a chi ha pulito ed arredato la casa, ai numerosi volontari/volontarie che hanno sistemato i generi alimentari e il vestiario offerti dalla generosità della gente e a chi ha contribuito con offerte in denaro per coprire le spese.

Un grazie anche alla ditta Unimec che ha offerto il mobile con vetrina dove saranno custoditi gli oggetti usati personalmente da San Pio X e donati alla Parrocchia di Riese da Papa Francesco.

Riconoscenza va pure ai volontari che hanno pulito il sagrato e ai falegnami che hanno ridipinto le porte della Chiesa.

Ringraziamo il Signore per averci donato S. Pio X, come esempio di carità nascosta e concreta verso i poveri, e per aver suscitato tra noi tanta generosità e disponibilità.

Oltre l’entusiasmo del momento, vogliamo dare continuità all’opera caritativa della Parrocchia. Per questo Mercoledì 23 agosto i volontari della Caritas, e quanti si vorranno unire a loro, si incontreranno per organizzare al meglio il servizio della CASA DELLA CARITÀ.

 

 

Notizie dal Vaticano

Area riservata

Accedi Registrati

Google Translate

itzh-TWenfrdeptrues

Donazioni239x100

Condividi su:

FacebookTwitterDeliciousStumbleuponReddit
Usiamo cookie

Sul nostro sito Web usiamo solo cookie 'tecnici' utili per il suo funzionamento, non usiamo cookie di tracciamento.

Se decidi di non consentirne l'uso, potresti non riuscire a usufruire di tutte le funzionalità del sito.