NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

San Pio X

 

 

Portrait_of_Pope_St._Pius_X_Colored.jpgIl cittadino più illustre di Riese Pio X è San Pio X, al secolo Giuseppe Melchiore Sarto, che è stato Papa dal 9/8/1903 al 20/8/1914, ed è venerato il 21 agosto.


Giuseppe Sarto, vescovo di Mantova (1884) e patriarca di Venezia (1893), sale alla cattedra di Pietro con il nome di Pio X. È il primo Papa dell’età contemporanea a provenire dal ceto contadino e popolare, seguito 65 anni dopo da Papa Giovanni XXIII.


È uno dei primi pontefici ad aver percorso tutte le tappe del ministero pastorale, da cappellano a Papa.


È il pontefice che nel Motu proprio «tra le sollecitudini» (1903) afferma che la partecipazione ai santi misteri è la fonte prima e indispensabile alla vita cristiana.


Difende l’integrità della dottrina della fede, promuove la comunione eucaristica anche dei fanciulli, avvia la riforma della legislazione ecclesiastica, si occupa della Questione romana e dell’Azione Cattolica, cura la formazione dei sacerdoti, fa elaborare un nuovo catechismo, favorisce il movimento biblico, promuove la riforma liturgica e il canto sacro.

 


Biografia di Giuseppe Sarto / Papa Pio X:

 

Sei in possesso di testi, foto, video o altro materiale che riguarda San Pio X, o hai informazioni che possono precisare o completare quanto riportato su questo sito a proposito del Santo? Puoi mandare un

Messaggio alla redazione

Messaggio alla redazione del sito.

I campi con (*) sono richiesti.

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

PiusX HisCourt

Ricorrenze imminenti di San Pio X

Ricorrenze di San Pio X di dicembre e gennaio

Data Anni Evento / atto di S.PioX
1 gen 1912 106Costituzione «Etsi Nos» e riforma del Vicariato di Roma.
6 gen 1907 111Enciclica «Une fois encore» e condanna delle persecuzioni contro la Chiesa in Francia.
16 gen 1906 112Riforma dei seminari in Italia.
17 gen 1954 64Sono riconosciuti i due miracoli richiesti per la Canonizzazione.
20 gen 1904 114Costituzione «Commissum nobis» e condanna del veto in Conclave.
7 dic 1906 111Decreto «Post editum» sulla comunione agli infermi.
18 dic 1903 114Motu proprio «Fin dalla prima» sull’azione popolare cristiana.
20 dic 1905 112Enciclica «Sacra Tridentina Synodus» sulla comunione frequente e quotidiana.
25 dic 1904 113Decreto «Vacante Sede Apostolica» sulla riforma dei lavori del Conclave.
26 dic 1910 107Lettera Apostolica ai vescovi orientali sull’unione delle Chiese.


Tutte le ricorrenze di San Pio X

Tute le ricorrenze di San Pio X

Data Anni Evento / atto di S.PioX
1 gen 1912 106*Costituzione «Etsi Nos» e riforma del Vicariato di Roma.
6 gen 1907 111*Enciclica «Une fois encore» e condanna delle persecuzioni contro la Chiesa in Francia.
16 gen 1906 112*Riforma dei seminari in Italia.
17 gen 1954 64*Sono riconosciuti i due miracoli richiesti per la Canonizzazione.
20 gen 1904 114*Costituzione «Commissum nobis» e condanna del veto in Conclave.
2 feb 1904 114*Enciclica «Ad diem illum» per il 50° del dogma dell’Immacolata.
2 feb 1894 124*Morte della mamma, Margherita Sanson (1813-1894), a Riese.
11 feb 1904 114*Lettera «Quum arcano» e Visita Apostolica alla città di Roma.
11 feb 1906 112*Enciclica «Vehementer Nos» sulla separazione Chiesa-Stato in Francia.
11 feb 1951 67*Sono riconosciuti i due miracoli richiesti per la Beatificazione.
12 feb 1943 75*Decreto per l’introduzione della Causa.
16 feb 1887 131*Indice il Sinodo diocesano, il primo dopo 208 anni (Giovanni Lucido Cattaneo, 1679).
17 feb 1952 66*La venerata salma viene posta sotto l’altare della Presentazione in S. Pietro.
25 feb 1906 112*Consacra in S. Pietro 14 nuovi vescovi francesi.
27 feb 1858 160*Riceve nel seminario di Treviso l’ordine maggiore del diaconato da mons. Giovanni Antonio Farina.
1 mar 1905 113*Lettera al card. Svampa, arciv. di Bologna, La lettera circolare e riprovazione della Democrazia Cristiana Autonoma.
4 mar 1951 67*Pubblicazione del decreto del «Tuto».
7 mar 1904 114*Decreto «Constat apud omnes» e Visita Apostolica alle diocesi d’Italia.
8 mar 1913 105*Lettera Apostolica «Universis Christi fidelibus» nel XVI Centenario Costantiniano.
12 mar 1904 114*Enciclica «Iucunda sane» e XIII Centenario di S. Gregorio Magno.
19 mar 1904 114*Motu proprio «Arduum sane munus» e codificazione del diritto canonico.
25 mar 1958 60*Consacrazione a S. Pio X della Basilica di Lourdes.
6 apr 1846 172*Riceve a Riese la Prima Comunione.
12 apr 1959 59*La venerata salma di S. Pio X ritorna a Venezia per mantenere la promessa “O vivo o morto, tornerò”.
15 apr 1905 113*Enciclica «Acerbo nimis» sul catechismo.
19 apr 1885 133*Ingresso a Mantova quale vescovo.
21 apr 1909 109*Enciclica «Communium rerum» per l’VIII Centenario di S. Anselmo d’Aosta.
25 apr 1903 115*Pone la prima pietra del nuovo campanile di S. Marco.
1 mag 1895 123*Lettera al clero sul canto sacro.
4 mag 1852 166*Morte del padre, Giovanni Battista Sarto (1792-1852), a Riese.
7 mag 1909 109*Enciclica «Vinea electa» ed erezione dell’Istituto Biblico.
10 mag 1907 111*Fondazione dell’Istituto Biblico a Roma.
14 mag 1905 113*Enciclica «Acre nefariumque bellum» contro la massoneria.
21 mag 1895 123*Indice la Visita Pastorale a Venezia
24 mag 1911 107*Enciclica «Jamdudum in Lusitania» che condanna le leggi persecutrici contro la Chiesa in Portogallo.
25 mag 1889 129*Indice la Seconda Visita Pastorale a Mantova
26 mag 1910 108*Enciclica «Editae saepe» per il III Centenario di S. Carlo Borromeo.
29 mag 1954 64*Canonizzazione in Piazza S. Pietro.
2 giu 1835 183*Nascita di Giuseppe Melchiore Sarto a Riese (Treviso).
3 giu 1951 67*Beatificazione nella Basilica di S. Pietro. Viene proclamato “patrono celeste degli esperantisti cattolici” a Monaco di Baviera.
3 giu 1835 183*Battesimo nella chiesa parrocchiale di Riese.
5 giu 1858 160*A Riese pronuncia la prima predica sul Sacro Cuore.
6 giu 1857 161*Riceve nel seminario di Treviso gli altri ordini minori dell’esorcistato e dell’accolitato da mons. Giovanni Antonio Farina.
7 giu 1912 106*Enciclica «Lacrimabili statu» sulle condizioni degli Indios nell’America Latina.
11 giu 1905 113*Enciclica «Il fermo proposito» su cattolici, vita pubblica in Italia e riorganizzazione dell’Azione Cattolica.
12 giu 1893 125*Creato cardinale col titolo di S. Bernardo alle Terme.
15 giu 1893 125*Nominato patriarca di Venezia.
28 giu 1923 95*Inaugurazione del monumento a Pio X nella Basilica Vaticana.
29 giu 1908 110*Riforma della curia romana con la costituzione apostolica «Sapienti consilio».
4 lug 1907 111*Decreto «Lamentabili sane exitu» e condanna di 65 proposizioni moderniste.
8 lug 1908 110*Lettera «Quidquid consilii» sull’unione delle Chiese Orientali.
14 lug 1867 151*Parroco a Salzano.
26 lug 1903 115*Parte per il Conclave dopo la morte di Leone XIII il 20/7/1903
28 lug 1906 112*Enciclica «Pieni l’animo» su disciplina e riforma del clero.
2 ago 1914 104*Esortazione «Dum Europa» per implorare la cessazione della guerra.
4 ago 1901 117*Salita sul Monte Grappa per benedire il sacello e la statua della Madonna.
4 ago 1903 115*Eletto papa, assume il nome di Pio X.
4 ago 1908 110*Enciclica «Haerent animo» per il 50° del suo sacerdozio.
8 ago 1911 107*Decreto «Quam singulari Christus amore» sulla comunione ai fanciulli.
8 ago 1898 120*Celebra il Sinodo diocesano a Venezia.
9 ago 1903 115*Incoronazione nella Basilica di S. Pietro.
9 ago 1897 121*Celebra il Congresso Eucaristico a Venezia
10 ago 1906 112*Enciclica «Gravissimo officii munere» sulle associazioni di culto in Francia.
15 ago 1910 108*Inaugurazione della Scuola Sociale a Bergamo.
18 ago 1885 133*Indice la Prima Visita Pastorale a Mantova
20 ago 1914 104*Morte di Pio X alle 1.16.
23 ago 1914 104*Sepoltura nelle Grotte Vaticane.
25 ago 1910 108*Lettera «Notre charge» e condanna delle teorie sociali del Sillon di Marc Sangnier.
26 ago 1896 122*Presiede a Padova il II Congresso Cattolico Italiano degli studiosi di Scienze Sociali.
1 set 1845 173*Cresimato ad Asolo da mons. Sartori Canova.
3 set 1957 61*Prima festa diocesana in onore di S. Pio X nella diocesi di Treviso.
8 set 1907 111*Enciclica «Pascendi dominici gregis» sul Modernismo.
10 set 1888 130*Celebra il Sinodo diocesano Manotva
15 set 1906 112*Decreto «Romana et aliarum» sulla comunione frequente.
16 set 1884 134*Nominato vescovo di Mantova.
18 set 1908 110*Giubileo sacerdotale.
18 set 1858 160*Ordinazione sacerdotale a Castelfranco Veneto dal vescovo Giovanni Antonio Farina.
19 set 1850 168*Vestizione clericale a Riese dal parroco Don Tito Fusarini.
19 set 1857 161*Riceve nel seminario di Treviso l’ordine maggiore del suddiaconato da mons. Giovanni Antonio Farina.
19 set 1858 160*Prima Messa Solenne a Riese.
20 set 1851 167*Riceve ad Asolo la tonsura da mons. Giovanni Antonio Farina.
24 set 1912 106*Enciclica «Singulari quadam» sui Sindacati Operai in Germania.
25 set 1900 118*Incorona a Vicenza la Madonna di Monte Berico.
1 ott 1908 110*Istituisce il notiziario ufficiale vaticano «Acta Apostolicae Sedis».
4 ott 1903 115*Enciclica programmatica «E supremi apostolatus cathedra».
1 nov 1911 107*Costituzione «Divino afflatu» per la riforma del breviario romano.
13 nov 1850 168*Ingresso nel seminario di Padova.
13 nov 1858 160*Cappellano a Tombolo.
16 nov 1909 109*Giubileo episcopale.
16 nov 1884 134*Consacrato vescovo in S. Apollinare di Roma.
18 nov 1907 111*Motu proprio «Praestantia Scripturae Sacrae» ed ultima condanna del Modernismo.
22 nov 1903 115*Riforma della musica sacra col motu proprio «Tra le sollecitudini».
22 nov 1856 162*Riceve nel seminario di Treviso i primi due ordini minori dell’ostiariato e del lettorato da mons. Giovanni Antonio Farina.
24 nov 1879 139*Eletto Vicario Capitolare a Treviso.
24 nov 1894 124*Ingresso e accoglienza trionfale a Venezia.
28 nov 1875 143*Canonico della cattedrale di Treviso, direttore spirituale del seminario, cancelliere della curia vescovile.
7 dic 1906 112*Decreto «Post editum» sulla comunione agli infermi.
18 dic 1903 114Motu proprio «Fin dalla prima» sull’azione popolare cristiana.
20 dic 1905 112Enciclica «Sacra Tridentina Synodus» sulla comunione frequente e quotidiana.
25 dic 1904 113Decreto «Vacante Sede Apostolica» sulla riforma dei lavori del Conclave.
26 dic 1910 107Lettera Apostolica ai vescovi orientali sull’unione delle Chiese.

(*) prossimo anno


 

Area riservata

Accedi Registrati

Google Translate

itzh-TWenfrdeptrues

Donazioni239x100

Condividi su:

FacebookTwitterDeliciousStumbleuponReddit