San Giovanni Maria Vianney, Curato d'Ars, patrono dei parroci beatificato da Pio X

 

 

St Jean VianneyIl Santuario di Ars, in Francia, ha affidato ai Cavalieri di Colombo la reliquia del cuore incorrotto di San Giovanni Maria Vianney per un pellegrinaggio nazionale negli Stati Uniti e, martedì 23 aprile, arriverà nel Maine.


Nella tradizione cattolica, una reliquia è un oggetto associato a un santo che può essere offerto ai fedeli per riverenza. Poiché l'anima di un santo è unita a Dio in cielo, un oggetto associato a un santo ha lo scopo di portare una persona più vicina a Dio. Né la reliquia né il santo devono essere adorati.


Il cuore di San Giovanni Maria Vianney è stato prelevato dal corpo del santo dopo la sua morte in riconoscimento del suo ardente amore per Dio e per l'umanità. È rimasto intatto (incorrotto) per oltre 150 anni.


San Giovanni Maria Vianney, famoso con il nome di Curato d'Ars, santo patrono dei parroci, è noto per la sua santità e integrità ed è un modello sia per il clero che per il laicato. E' nato l'8 maggio 1786, vicino a Lione, in Francia, ed eccelleva in questioni spirituali. È stato nominato curato (parroco) del villaggio di Ars, una piccola comunità agricola. Mentre cercava di trovare la strada per Ars, chiese istruzioni a un ragazzo, dopo di che ringraziò il giovane dicendogli: "Mi hai mostrato la via per Ars; Ti mostrerò la via per il paradiso".


San Giovanni Maria Vianney era fedele alla sua parola. Era noto per avere un dono per insegnare la fede e la direzione spirituale, al punto che persone provenienti da tutta la Francia, inclusi vescovi, sacerdoti e religiosi, viaggiavano per vederlo e per cercare la sua saggezza e guida.


Conosciuto per i suoi saggi consigli spirituali e il dono di leggere i cuori, divenne presto 'prigioniero' del confessionale, ascoltando confessioni fino a diciotto ore al giorno, mentre la gente veniva da tutta Europa e oltre per vederlo. Ha anche esercitato grande carità, costruendo un orfanotrofio per bambini senzatetto e ricevendo mendicanti con cuore e mano aperte.


E' morto il 4 agosto 1859, all'età di 73 anni. Quasi 1.000 persone hanno assistito ai suoi funerali, compreso il vescovo e i preti della diocesi. Il 3 ottobre 1873, papa Pio IX lo proclamò Venerabile e l'8 gennaio 1905, papa Pio X lo ha beatificato. San Giovanni Maria Vianney è stato canonizzato da Papa Pio XI il 31 maggio 1925. Nel 1929, il Santo Padre lo dichiarò patrono dei parroci. La sua festa è il 4 agosto.

 

 

 


Fonte: St. John Valley Times/Fiddlehead Focus (> English text) - Traduzione di Franco Pellizzari.

Copyright: Tutti i diritti di eventuali testi o marchi citati nell'articolo sono riservati ai rispettivi proprietari.

Liberatoria: Il contenuto non impegna, nè dipende dalla Parrocchia S. Matteo di Riese Pio X. I siti terzi raggiungibili da eventuali links contenuti nell'articolo e/o dagli annunci pubblicitari sono completamente estranei alla Parrocchia, il loro accesso e uso è a discrezione dell'utente.

Nota: L'articolo potrebbe riferire risultati di ricerche storiche, mediche, psicologiche, scientifiche o sportive che riflettono lo stato delle conoscenze raggiunte fino alla data della loro pubblicazione.


 

 

Hanno detto di Lui

Area riservata

Accedi Registrati

Google Translate

itzh-TWenfrdeptrues

Donazioni239x100

Condividi su:

FacebookTwitterDeliciousStumbleuponReddit
Usiamo cookie

Sul nostro sito Web usiamo solo cookie 'tecnici' utili per il suo funzionamento, non usiamo cookie di tracciamento.

Se decidi di non consentirne l'uso, potresti non riuscire a usufruire di tutte le funzionalità del sito.