NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

La volontà del Papa

Un personaggio eminente aveva documentato al Papa il diritto ereditario di una grande famiglia romana di esercitare, nella Corte Papale, un'alta carica, alla quale non era più stata chiamata da vari anni.

Il Pontefice ne fu persuaso e promise che avrebbe provveduto.

Ma, quando il personaggio osservò che un suo provvedimento avrebbe incontrato in Vaticano degli ostacoli non lievi, Pio X ebbe un lampo negli occhi, e sollevando fieramente la testa, esclamò:

"Chi oserebbe mettere ostacoli quando il Papa ha espresso la sua volontà?".

 

Fonte: Ignis Ardens gennaio 1956

Area riservata

Accedi Registrati

Google Translate

itzh-TWenfrdeptrues

Donazioni239x100

Condividi su:

FacebookTwitterDeliciousStumbleuponReddit